venerdì 8 aprile 2011

Una raffinata tenda patchwork


Furono le donne dei pionieri, i primi colonizzatori d'America, 
ad inventare il patchwork. Lo fecero per necessità cucendo insieme, senza sprechi, ritagli di stoffa (di diversa provenienza) 
per confezionare tovaglie, coperte, tende...
e addirittura capi di abbigliamento.

Ispirata dalla stessa logica di ottimizzazione e adottata la medesima tecnica, Antonella ha realizzato questa straordinaria tenda 
utilizzando antichi pizzi realizzati a telaio, rouches doppio velo, 
cotonine giapponesi, pizzo Sangallo, inserti di lino ricamato a telaio 
e sovrapposizioni di tessuti.

I migliori tessuti disponibili, impiegati con parsimonia di dimensioni per contenere i costi ma non la bellezza del risultato finale.

 Bravissima!

1 commento:

  1. Bella!!!!!! I love these curtains. *gorgeous*

    :D

    (((hugs))),
    Ricki Jill

    RispondiElimina